Arredare con il cartone reciclato

Arredare con il cartone riciclato non solo aiuta l’ambiente che ci circonda e ci consente di dare sfogo alla creatività, ma è anche un buon modo per realizzare mobili adatti per i bambini, e magari costruirli o decorarli insieme a loro.

Per gli psicologi e i pedagogisti le parole chiave nell’arredamento per bambini sono: semplicità, versatilità, ecologia e sicurezza. Meglio quindi un mobile di cartone, piuttosto che quelli pesanti, in materiali sintetici antiecologici. E soprattutto niente arredamenti costosi che fanno vivere con l’ansia che il bambino li sciupi e che non consentono al bambino di giocare tranquillo.

Costruire mobili in cartone reciclato non è difficile, serve solo un po’ di pazienza.  Bisogna scegliere del cartone da imballaggio con struttura interna a nido d’ape, che risulta più resistente rispetto ad altri tipi di cartone, eventualmente attaccando tra loro con colla vinilica due strati, se si vuole realizzare un mobile che deve tenere molto peso.

Per ottenere un risultato impeccabile vi consiglio di pulire prima le giunture, passando una carta vetrata sottile, poi procedere a incollare, rafforzando le giunture mettendo sopra e sotto, ben attaccata, della carta da pacchi.

In questo modo si costruiscono mobili di ogni genere: sedie, tavolini, divanetti, casette per le bambole, piccole librerie e scaffalature.

I mobili costruiti in cartone possono essere spostati facilmente dai bambini stessi, e si possono dipingere a piacere, per renderli più coordinati con il resto del nostro ambiente abitativo.

Alcune realizzazioni si possono realizzare più facilmente ad incastro, poiché quest’ultimo rafforza la struttura del mobile.

____________________

Link utili per approfondire l’argomento: 

https://www.architetturaecosostenibile.it/design/arredamento/arredi-ecologici-cartone-design-740

https://archzine.it/fai-da-te/mobili-in-cartone-design.html

https://www.google.com/amp/s/www.arredamento.it/amp/mobili-in-cartone-praticita-e-rispetto-per-il-nostro-ecosistema.asp

__________________________

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Lavoretti per bambini: basta un po’ di cartone!

Creatività faidate: decorazioni in silicone

Pietra lavica: la creatività che nasce da roccia infuocata

__________________________

Home

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *