Racconto: “La Neve scende ad Auschwitz” di Laura Ferrari

Racconto: La Neve scende ad AuschwitzTITOLO: La Neve scende ad Auschwitz

AUTORE:  Laura Ferrari

GENERE:  fiaba

Note:  tratto da Il Cappello magico di zia Joy

**********

Tanti bambini  in quella notte gelida salivano sul treno in direzione di Auschwitz.
Dopo ore di viaggio, sentirono una voce maschile che urlando, ordinava a tutti di scendere velocemente da quel mezzo che aveva trasportato, ammassate, famiglie di ebrei provenienti da  varie  parti della Polonia.
Ares aveva solo dodici anni e non sapeva dove fosse stato trascinato; piangeva perché la sua mamma e il suo papà erano stati  portati lontano da lui, appena erano scesi da quel treno.
Attraverso i suoi occhi gonfi e arrossati dal pianto, riusciva ad intravedere nebbia e gelo; inoltre vedeva tantissime persone scheletriche che camminavano a fatica, vestite solo con una divisa a righe sulla quale era cucita una stella a sei punte gialla. Continue reading “Racconto: “La Neve scende ad Auschwitz” di Laura Ferrari”

Racconto: “Il bambino che amava il Natale” di Laura Ferrari

Il bambino che amava il NataleTITOLO: Il bambino che amava il Natale

AUTORE:  Laura Ferrari

GENERE:  fiaba

Note:  tratto da Il Cappello magico di zia Joy

**********

Inverno 1898. Mancavano pochi giorni a Natale a Francoforte.
Le luci colorate degli addobbi facevano da cornice ai negozi lungo le vie del centro di quell’incantevole città.
I profumi delle cioccolate calde e dei biscotti natalizi appena sfornati provenivano dalle graziose pasticcerie, addobbate a festa.
La gente camminava per le strade e si godeva quella magica atmosfera, avvolta da lunghi cappotti e sciarpe di lana per coprirsi dalla temperatura gelida.
Per il piccolo Werner, la realtà era diversa.
“Werner” urlò la mamma dal piano di sotto.
“Vai subito a prendere la legna dagli Strauss, che ci stiamo congelando”.
La famiglia di Werner era molto povera: suo padre infatti, lavorava a pochi chilometri da casa in una bottega di un fornaio e si alzava tutte le notti molto prima del sorgere del sole, per portare a casa qualche soldo. La madre, invece, doveva badare alla numerosa famiglia.
Una cosa era certa: nella loro casa regnava tanto amore. Continue reading “Racconto: “Il bambino che amava il Natale” di Laura Ferrari”

Racconto: “La Tregua” di Lidia del Gaudio

La Tregua di Lidia del GaudioTITOLO: La Tregua 

AUTORE:  Lidia del Gaudio

GENERE: narrativa

**********

Leon si sfregò le mani intirizzite. Il freddo della notte pungeva attraverso il tessuto pesante della divisa e la neve caduta per tutto il pomeriggio aveva reso il terreno come fango. Ora, all’avvicinarsi della notte, il cielo gli parve finalmente sgombro e puntellato di stelle. Pensò alla lettera che avrebbe scritto nella solitudine dell’alba, al modo per esprimere la nostalgia che si sentiva addosso e la speranza di tornare vivo e di tornare presto, poi lo distrasse la vista di Tom che si era andato a sedere accanto a lui. Continue reading “Racconto: “La Tregua” di Lidia del Gaudio”

Racconto: “Un asino a Betlemme” di Francesca Montomoli

Un asino a Betlemme

TITOLO: Un asino a Betlemme

AUTORE:  Francesca Montomoli

GENERE: narrativa

**********

 

Fa freddo, il fiato si espande in ampie onde fumose nel chiarore di un fuocherello così misero da bastare appena per mitigare il buio. Sono successe tante cose negli ultimi giorni. Cose rimarchevoli anche nella vita imperturbabile di un asino. Continue reading “Racconto: “Un asino a Betlemme” di Francesca Montomoli”

Racconto: “La Biblioteca” di Lidia Paola Popolano

Racconto La BibliotecaTITOLO: La Biblioteca

AUTRICE: Lidia Paola Popolano

GENERE: narrativa

NOTE: vincitore al V Concorso Letterario “Città di Gravellona Toce” – Emozioni di Donna: racconti e vissuti.

 

**********

Fu rigogliosa la mia biblioteca, prima che andasse in rovina. Continue reading “Racconto: “La Biblioteca” di Lidia Paola Popolano”

Racconto: “Il dilemma del pasticcere” di Lidia Paola Popolano

Il dilemma del pasticcereTITOLO: Il dilemma del pasticcere

AUTRICE: Lidia Paola Popolano

GENERE: Narrativa

**********

Gemma Dulceri, perché così è soprannominata la nostra Rosalba, non era un criticona per nulla. Era fatta di una pasta che qualcuno definirebbe genio, qualcun altro divergente.

Continue reading “Racconto: “Il dilemma del pasticcere” di Lidia Paola Popolano”

Racconto: “Un animo nobile” di Macrina Mirti

Macrina MirtiTITOLO: Un animo nobile

AUTRICE: Macrina Mirti

GENERE: Suspense

**********

Cecilio si portò una mano alla testa e chiuse gli occhi. Per un istante, ebbe paura di svenire. L’aria nella sala era calda e soffocante: puzzava di fumo e del sudore delle decine di uomini e donne assiepati intorno alla tavola per la cena di Natale che suo padre offriva, ogni anno, alle famiglie bisognose della parrocchia. Non poteva più restare. Quel tanfo nauseabondo lo disgustava. Voleva tornare a casa, da sua moglie.
Spostò la sedia all’indietro, si alzò in piedi e sorrise. «Mi dispiace lasciare questa bella compagnia la notte di Natale, ma il dovere mi chiama, Lo sapete bene!» Continue reading “Racconto: “Un animo nobile” di Macrina Mirti”

Racconto: “Martina e lo Scuro” di Andrea Venturo

Martina e lo ScuroTITOLO: Martina e lo Scuro

AUTORE: Andrea Venturo

GENERE: Suspense

**********

La prima volta che lo aveva incontrato, Martina aveva avuto paura. Aveva urlato e la mamma era accorsa subito. Lui era svanito all’istante, tra le ombre della cameretta. Sua madre le aveva regalato una torcia: “Puntagli questa contro e vedrai che sparirà”! Continue reading “Racconto: “Martina e lo Scuro” di Andrea Venturo”

Racconto: “Rotto” di Lidia Paola Popolano

Lidia Paola Popolano TITOLO: Rotto

AUTORE:  Lidia Paola Popolano

GENERE: narrativa

Note: vincitore del concorso città del Galateo  2017

**********

Autogrill Crocetta sud. Giorno qualunque del mese di novembre di un anno fa. Direzione Brescia. Mario si sedette a prendere un caffè e da lì cominciò a osservare la ragazza incinta, incuriosito dalla sua giovane vita. Bevve il caffè nero e bollente a grandi sorsi. Sentiva che il tonico, bruciando la gola e scaldando lo stomaco, gli restituiva lucidità dopo il lungo percorso notturno. Continue reading “Racconto: “Rotto” di Lidia Paola Popolano”

Racconto: “Il naso che scappa” di Gianni Rodari

Gianni Rodari TITOLO: Il naso che scappa

AUTORE:  Gianni Rodari

GENERE: narrativa per bambini
NOTE: racconto inserito nella raccolta Favole al telefono
**********
Il signor Gogol ha raccontato la storia di un naso di Leningrado, che se ne andava a spasso in carrozza e ne combinava di tutti i colori. Una storia del genere è accaduta a Laveno, sul Lago Maggiore. Una mattina un signor e che abitava proprio di fronte al pontile dove si prendono i battelli si alzò, andò in bagno per farsi la barba e nel guardarsi allo specchio gridò:
– Aiuto! Il mio naso!

Continue reading “Racconto: “Il naso che scappa” di Gianni Rodari”