Gestione della comunicazione: non solo parole

Attraverso quali codici si gestisce la comunicazione?

La comunicazione umana utilizza diversi codici e non è soltanto quello della parola.

I gesti e le immagini sono due codici importanti nella gestione della comunicazione. Sono strumenti che possono contribuire a dare maggiore e o minore credibilità alle parole.

Per quanto riguarda i gesti basta pensare a quanto noi italiani siamo bravi a farci capire anche all’estero con l’utilizzo della mimica.

Le mani, gli occhi, le espressioni facciali: ogni comportamento del nostro corpo, anche il più spontaneo, comunica con coloro che ci circondano.Anche il modo in cui ci vestiamo, quello che può chiamarsi il nostro “stile” influisce nel definire la nostra identità nei confronti dell’interlocutore, e quindi a creare delle aspettative nel momento in cui si istaura una comunicazione.

A proposito delle immagini queste non solo soltanto la forma esteriore. Sono una sorta di biglietto da visita.

Un altro esempio: Siete in un ristorante e vi viene servito un piatto nuovo. Guardate il piatto e il suo aspetto non vi piace. Non lo mangerete mai!

Avete mai pensato che anche il modo in cui ci presentiamo alle altre persone assomiglia a una pietanza da servire?

 

Il linguaggio verbale

I gesti e le immagini sono importanti ma il mezzo che noi esseri umani utilizziamo più di ogni altro per comunicare è il linguaggio verbale che rispetto ad altri tipi di linguaggio ha alcune caratteristiche:

  • Può essere parlato o scritto.
  • Si manifesta attraverso le lingue (esistono circa 3000 lingue nel mondo).Risultati immagini per comunicazione paraverbale immagini
  • Si rinnova costantemente (si inventano parole nuove e modi nuovi di esprimersi).

Quando utilizziamo il linguaggio scritto le parole sono molto più precise dal punto di vista del significato, ma vengono a mancare i gesti e le immagini che accompagnano invece un discorso parlato.

Chi sta leggendo questo blog non può vedermi in faccia e quindi ha un numero minore di elementi per costruirsi un giudizio nei miei confronti. Dovrà essere dunque mia cura fornire al lettore tutti i dettagli scritti necessari per decidere se quello che io scrivo ha un senso oppure no.

Quando utilizzo degli esempi mi auguro di fornire proprio quei dettagli.

La comunicazione tramite lingue o linguaggi diversi genera non poche difficoltà di comprensione perché, nonostante le traduzioni, ogni lingua ha modi di dire e significati specifici che derivano da una cultura diversa e che quindi non sono esattamene esprimibili in un’altra lingua.

I giovani utilizzano un linguaggio diverso rispetto a quello della generazione adulta e anche in questo caso per capirsi è necessario sforzarsi di tradurre il significato che un messaggio hRisultati immagini per comunicazione paraverbale immaginia nei confronti dell’altra persona.

Nonostante il linguaggio verbale giustamente considerato dai sociologi un linguaggio che trasmette i messaggi con precisione nell’esperienza comune sappiamo che non sempre è così.

Le parole non hanno lo stesso significato per tutti. Dipende dalla regione in cui si vive, dalle amicizie che si frequentano, dalle abitudini, e da centinaia di altri fattori.

Chissà quanti lettori potrebbero raccontare qui un episodio di equivoci di cui sono stati protagonisti in cui l’utilizzo delle stesse parole aveva contenuti diversi.

L’importante per verificare che la nostra comunicazione sia efficace è accertarsi della comprensione da parte del destinatario tramite i suoi feed-back.

 

Che cosa sono i feed-back?

Risultati immagini per comunicazione paraverbale immagini

Sono ciò che torna indietro: un nuovo messaggio che viene trasmesso da parte di colui che ha ricevuto il primo messaggio.

Comunicare infatti significa essere disponibili ad ascoltare i messaggi che si ricevono e rispondere ad essi sullo stesso piano.

L’attenzione per i feed-back può aiutarci a capire i nostri limiti e le nostre imprecisioni comunicative, e ci può consentire di sviluppare un miglior approccio verso le altre persone.

Perciò mi auguro che i lettori di questo articolo abbiano la pazienza di lasciare poche righe di commento a questo articolo per permettermi di individuare quanto la mia comunicazione sia stata efficace nei loro confronti.

__________________________

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Gli elementi della Comunicazione

Quando la comunicazione è efficace

Ascoltare con attenzione: che cosa vuol dire

__________________________

Per approfondimento dei temi presenti in questo articolo puoi andare sul link:

http://www.marcosroom.it/Didatticando/Tesina/materie/Didattica.htm

https://it.wikipedia.org/wiki/Comunicazione

http://www.luzappy.eu/comunicazione/comunicazione%20e%20suoi%20segni.pdf

http://www.psicologi-italia.it/psicologia/comunicazione/843/comunicazione-efficace.html

___________________________

Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code