Il Vecchio che leggeva i romanzi d’amore di Luis Sepúlveda

Il Vecchio che leggeva i romanzi d’amore è un romanzo di Luis Sepúlveda che catapulta il lettore in uno scorcio della foresta amazzonica, tra il fogliame intricato, la pioggia fitta, le fauci delle tigri, e la vita di esseri umani che si confrontano quotidianamente con i pericoli di una natura selvaggia.

Il protagonista di questo libro è Antonio José Bolívar, un uomo che nonostante l’età, non si lascia ingabbiare da schemi o preconcetti. Un uomo che sa leggere e che scopre nelle emozioni della lettura la possibilità di esplorare un mondo distante e incomprensibile, così come è incomprensibile per noi il suo mondo.Un romanzo in cui la caccia è una necessità primordiale, ed è una scelta di sopravvivenza, per non soccombere al richiamo del silenzio.

Ma qualsiasi uomo non può vivere solo di caccia, e la sensibilità di Antonio José può trovare pace in un libro ricco di sentimenti, da sfogliare pagina dopo pagina.

Un libro imperdibile per tutti coloro che amano esplorare i luoghi e le emozioni.

******

Puoi vedere questo libro su

IBS:     Il Vecchio che leggeva i romanzi d’amore

Amazon:  Il Vecchio che leggeva i romanzi d’amore

____________________________

Altri libri dello stesso autore:

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

Ingredienti per una vita di formidabili passioni

Tutte le favole 

____________________________

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Mondo Spezzato di Massimiliano Unterrichter

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare di Luis Sepúlveda

Finzioni di Jorge L. Borges

________________________________________

Home



Lettrice curiosa in cerca di emozioni su cartaceo e su ebook, blogger per caso, e scrittrice sin da ragazzina per passione inesauribile.

Laureata in Scienze Politiche, a indirizzo sociologico. Master in Creazione di Progetti Sociali e Sviluppo Locale.

Sono appassionata di libri, di comunicazione, di musica, di arti grafiche e di tutto ciò che è creatività.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *