Le case del malcontento di Sacha Naspini

le case del malcontentoRecensione di Francesca Montomoli

Le Case del malcontento  è un libro di Sacha Naspini. Questo romanzo ci racconta che c’è un’umanità “brutta, sporca e cattiva”, ma non priva a suo modo di tenerezze e pietà, che vive in questo paesino immaginario. Un paesino ritagliato a misura di territorio e attaccato con gli spilli della letteratura in mezzo ai tanti paesini veri di una Maremma che conosco.Sì, perché anch’io come l’autore sono maremmana e da Sticciano viene la famiglia di un mio zio, e dal Gabellino “ci passa la mi’ sorella” coi ciuchini, tanto per dirne un paio.

Un libro per certi versi spietato, crudele senza efferatezza. Un ritratto senza fronzoli. Un distillato di sofferenze, arrese e a un tempo battagliere, concentrate in uno sputo di paesino dimenticato da Dio e ripiegato su se stesso.Le Case del malcontento mi ha evocato strane suggestioni, un po’ da corte dei miracoli in veste novecentesca, un po’ malapartiane, che in me hanno sopraffatto la trama valida e tutt’altro che scontata, lasciando il posto al gusto di ascoltare il romanzo come si ascolta un’orchestra o un coro.

Ognuno vive il suo personale orticello di verità e guarda e vede con occhi differenti lo stesso gesto: una carezza per alcuni, uno schiaffo per altri. Decine di punti di vista personali che pian piano,  senza fatica per il lettore, delineano il paese nel suo insieme.

Un romanzo da non divorare per non perderne i retrogusti, per lasciargli il tempo di graffiarci l’anima coi suoi spigoli e la sua ruvida poesia.

Un grande libro.

******

Puoi vedere questo libro

su Amazon: Le Case del malcontento

su IBS: Le case del malcontento

__________________________________

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Singolare femminile di Francesca Montomoli

I Colori del Male di Lidia del Gaudio

__________________________________

Home



Lettrice curiosa in cerca di emozioni su cartaceo e su ebook, blogger per caso, e scrittrice sin da ragazzina per passione inesauribile.

Laureata in Scienze Politiche, a indirizzo sociologico. Master in Creazione di Progetti Sociali e Sviluppo Locale.

Sono appassionata di libri, di comunicazione, di musica, di arti grafiche e di tutto ciò che è creatività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *