Pietra lavica: la creatività che nasce da roccia infuocata

Pietra lavicaOgni territorio sfrutta per esprimere la propria creatività gli strumenti e i materiali che possiede. Così nel territorio ai piedi dell’Etna, dove il materiale ampiamente a disposizione è la pietra lavica è proprio questo uno dei materiali che gli artigiani locali utilizzano per dare forma a oggetti utili e non solo.Con la pietra lavica si pavimentano strade e piazze, si costruiscono tavoli, lastre lapidee, sculture, ma anche piccoli oggetti decorativi, e persino gioielli.

La lavorazione della pietra lavica per scopi ornamentali o per materiali da costruzione, diede da vivere a molte famiglie siciliane già nel secolo scorso. I cosidetti “pirriaturi” anticamente, estraevano lungo i costoni dell’Etna la lava prendendo gli strati più superficiali perché risultavano più porosi e più facilmente lavorabili con arnesi quali scalpello, e martello.

Pietra lavica

Oggi, nonostante questo mestiere venga facilitato dalla esistenza di macchinari moderni e sofisticati il “pirriaturi” rimane comunque una attività faticosa, dalla quale però nascono prodotti finiti unici al mondo. Ogni manufatto è realizzato con tecniche artigianali che coniugano antica tradizione e nuove tecnologia.

Oggetti d’arte, complementi d’arredo, soluzioni innovative per interni ed esterni, per l’arredo urbano, per l’edilizia e l’architettura. Le possibilità sono incredibili.

Già da alcuni anni nella cittadina di Nicolosi (in provincia di Catania) nel periodo di agosto si tiene una manifestazione intitolata “Lavica – Pietra lavicaL’Ora dell’Etna” che ha l’intento di esporre al pubblico la versatilità di questo materiale il quale si presta a innumerevoli usi: dalle piastre per cucinare cibi ai massaggi con le pietre calde.

Grande rilievo ha tra l’altro la decorazione in ceramica della pietra lavica soprattutto per la realizzazione di tavoli che per la loro unicità e resistenza vengono apprezzati in tutto il mondo.

____________________________________

Altri post che potrebbero interessarti:

Vuoi scrivere un romanzo? 3 errori da evitare

Decorazioni natalizie e creatività

Origami: piccole forme dell’immaginazione

Sculture di paglia: le mille forme della creatività

Sculture di sabbia: la creatività che nasce dal gioco

Creatività faidate: decorazioni in silicone

____________________________________

Per approfondire gli argomenti di questo post:

http://www.artesole.it/tavoli-in-pietra-lavica

http://www.lepietredellemeraviglie.it/lava-dell-etna-2176

http://www.adnkronos.com/lavoro/made-in-italy/2016/08/08/dai-gioielli-alle-piastre-per-cucinare-pietra-lavica-oro-dell-etna_NgvKAG21ArM0L3GQCwm6vK.html

____________________________________

Home



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code