Finzioni di Jorge L. Borges

Finzioni di Jorge L. BorgesFinzioni è una raccolta di racconti unica e affascinante, in cui si mescolano la folle precisione della matematica e la filosofia dell’impossibile.

Attraverso un linguaggio simbolico l’autore descrive il reale che c’è dentro un racconto, e il racconto che c’è dentro il reale.

Borges immagina ad esempio un’enciclopedia che contenga fra le sue voci i dettagli di un Paese immaginario, come se esistesse. In un altro racconto immagina un romanzo scritto da un autore fittizio costruito a partire dalla sua conclusione, dall’ultimo capitolo, che si dirami a ritroso verso le circostanze che possono aver condotto a quel capitolo.E poi nel racconto “la biblioteca di Babele” egli racchiude potenzialmente tutto ciò che può essere raccontato, immagina una biblioteca infinita, contenente tutti libri mai scritti, tutte le lingue e tutte le possibili evoluzioni.

Continue reading “Finzioni di Jorge L. Borges”

Singolare femminile di Francesca Montomoli

Singolare femminileSingolare Femminile  è il titolo di una raccolta di racconti di Francesca Montomoli, un’autrice dalla penna delicata e di grande sensibilità.

In questa raccolta di racconti, da assaporare in pacata lentezza, ogni racconto è un nome di donna, ogni nome un pezzo di vita, ogni donna un’emozione. Attraverso queste pagine ci sono uomini che tengono per mano una donna, uomini che se ne allontanano, che cercano, che giudicano, che sbagliano, o che si sforzano di leggere dietro gli sguardi.

Perchè ci sono piccole e grandi verità che riposano dietro lo sguardo di una donna, ci sono sfumature di silenzi fra le ciglia, e ci sono ombre dietro il colore dell’iride. E poi c’è una dolcezza che talvolta sfugge, ma che questi racconti colgono. Continue reading “Singolare femminile di Francesca Montomoli”

Capo e Natina: racconti con ricette di Samantha Scala

capo e natina racconti con ricetteCapo e Natina. Racconti con ricette é il titolo di un’originale raccolta di racconti di Samantha Scala; brevi racconti che prendono vita dentro una cucina e intorno a una tavola apparecchiata, e che rivelano ognuno una ricetta antica quanto gustosa. 

La penna dell’autrice si trasforma in un mestolo che sa dosare con cura e maestria gli ingredienti per creare una storia accattivante, una storia che è come un menù costituito da numerose pietanze, una storia i cui protagonisti sono i coniugi Capo e Natina, due nonni che rappresentano lo specchio di una realtà culturale non ancora perduta. Continue reading “Capo e Natina: racconti con ricette di Samantha Scala”

Sposa per sempre: cinque passi nella leggenda

Sposa per sempre: cinque passi nella leggendaIl libro Sposa per sempre: Cinque passi nella leggendasposa per sempre raccoglie cinque racconti dedicati alla leggenda del manichino vestito da sposa che si trova nella vetrina di un atelier di abiti da sposa in Messico, e che genera inquietudine nei passanti perchè è così ben rifinito da sembrare una donna vera e viva.

Si tratta di cinque lunghi  racconti, ognuno con una propria anima creativa, dove le voci di cinque scrittori (Donatella Perullo, Armando Maschini, Paola Bianchi, Maria De Riggi, Roberta Martinetti) hanno plasmato l’argilla della leggenda in modo personale, realizzando insieme un progetto originale .

Le leggende nascono da eventi o suggestioni a cui non è possibile attribuire un senso razionale, suggestioni prive di riscontro tangibile.

Pocofuturo: racconti sull’ago della bussola

Pocofuturo è il titolo di una raccolta di racconti di Sergio Beducci edito con Antonio Tombolini Editore. pocofuturoI quattordici racconti presenti in questa raccolta fotografano i pezzi di vita di personaggi molto diversi fra loro.

Sono personaggi spesso molto giovani che si trovano in un momento della vita in cui qualcosa è cambiato, in cui un equilibrio si è spezzato, oppure in cui una nuova strada si è improvvisamente aperta.

Quel preciso istante in cui nasce la consapevolezza oppure si oltrepassa un dubbio.

Sono quelle circostanze che accadono nella vita di ognuno di noi e in cui ci si accorge che il futuro smette di avere importanza, perchè ciò che ha davvero importanza è ciò che accade qui e adesso. Continue reading “Pocofuturo: racconti sull’ago della bussola”